Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande
VENERDI su Lombardia TV (can. 99) ore 20:30-21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

Potete seguire l'on. Carlo Fatuzzo anche su Facebook.

DOMANDA RIMBORSO INPS

A seguito della sentenza della Corte costituzionale 70/2015, relativa alla bocciatura del blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo le domande per richiedere il rimborso.

Vi invitiamo pertanto a inviare, a mezzo posta SEMPLICE all'indirizzo

FAMIGLIA PENSIONATI
Piazza Risorgimento 14
24128 Bergamo BG

- fotocopia carta d'identità
- fotocopia codice fiscale

Vi invieremo la domanda con le istruzioni.

venerdì 17 novembre 2017

Il Partito Pensionati incontra la delegazione del Partito Pensionati russo

CONFERENZA STAMPA IL PARTITO PENSIONATI INCONTRA LA DELEGAZIONE DEL PARTITO PENSIONATI RUSSO

SABATO 18 NOVEMBRE ORE 15.30
VIA MAR MEDITERRANEO,124
MODENA


Saranno presenti :
ON. CARLO FATUZZO
segretario nazionale del partito Pensionati
On. LINO MISEROTTI
vice segretario nazionale del Partito Pensionati
Sen. GIACINTO BOLDRINI
presidente del Partito Pensionati
Avv. MASSIMILIANO UCCELLI
vice segretario regionale del Partito Pensionati
Sig. BRUNO BOZZOLAN
segretario provinciale

mercoledì 15 novembre 2017

Carlo Fatuzzo a FORTE e CHIARO stasera

Stasera 15/11 alle 20:30 Carlo Fatuzzo sarà ospite di Roberto Poletti a Forte&Chiaro su Antenna 3 (canale 11), Intelligo TV (294) anche in streaming https://www.intelligo.tv/live.aspx

“TSUNAMI “ POVERTA' . FERONE (PARTITO PENSIONATI), E' EMERGENZA SOCIALE.

Purtroppo non sono solo Roma o qualche altra grande città, ad avere problemi e a vivere una situazione di "crisi". E’ l'Italia, quasi nella sua interezza, che vive un momento drammatico: una massa di cittadini sfrattati, senza casa, costretti a vivere per strada e ad affollare, quando  è  possibile, le mense dei poveri. E' un'Italia silenziosa, rassegnata e disperata, una Italia che non  scommette più sul suo futuro, un'Italia intristita, un'Italia in ginocchio. Giovani, meno giovani che hanno smesso di lottare . Quando un Paese non può  contare sullo slancio totale di tanti suoi giovani e ,  della sua potenziale forza-lavoro, può essere definito un "Paese in crisi" .- così ha dichiarato il vece segretario nazionale del Partito Pensionati, Luigi Ferone - Una indigenza diffusa, una povertà trasversale  che colpisce  pesantemente . Una massa di Italiani, giovani ed anziani in condizioni di povertà   estrema o a rischio di indigenza: questa sembra essere la fotografia, secondo il Partito Pensionati, dell'Italia .  Periferie  di molte  città , diventate delle "baraccopoli" , occupate da stranieri, ma anche da tantissimi italiani  allo "sbando", che hanno persino rinunciato a chiedere , a bussare ai  Comuni, agli Enti caritatevoli. Fantasmi che si aggirano, incontrollati ed incontrollabili, per vie e piazze e tanti ,nelle aree "mercato", per raccattare qualche frutto o verdure e sbarcare , alla meno peggio,   il lunario. Gli organi di informazione parlano di "ripresa", sembra che le cose stiano andando per il meglio , mentre  appaiono evidenti , le indelebili tracce dei tanti, troppi cittadini senza lavoro .Questo, a giudizio del Partito Pensionati , è il vero dramma per giovani ed anziani,ultracinquantenni , senza  lavoro ,senza pensione. Un dramma .Famiglie in crisi, milioni di pensionati sono costretti a vivere con meno di 500 euro  al mese e chi riceve  una pensione di "invalidità ", deve accontentarsi di solo 280euro ‚¬ al mese: una vera indecenza .Il nostro Paese vive una crisi sociale profonda  ed il Partito  Pensionati - ha concluso Ferone - ritiene  che il Governo debba  proclamare , lo "stato di emergenza sociale" per  porre fine allo "specchietto" dei "bonus" ,ed impiegare quelle notevoli risorse, per interventi veri e strutturali , capaci di dare  soluzioni e risposte concrete e di lungo periodo, in tema  pensioni, ad iniziare da quelle da "fame" ,  lavoro, sanità , assistenza, sicurezza , casa, infrastrutture, sostegno alle piccole e medie attività   agricole, commerciali, artigianali ,industriali ecc. , volano della nostra economia, capace di frenare la perdita  di posti di lavoro  e di promuovere "ripresa".Il Partito Pensionati ritiene che il Paese sia allo stremo  e solo una forte volontà  di tutte le forze politiche e sociali, consentiranno al Paese Italia, di uscire dal "pantano" economico e sociale, in cui è finito.
L’addetto stampa
Domenico Marturano

mercoledì 8 novembre 2017

Incontro del Partito Pensionati a Monfalcone


Incontro del Partito Pensionati a Monfalcone, giovedì 9 novembre alle ore 10:30 presso il bar Iridia, pza Salvo d'Acquisto. L'incontro è promosso dal Segretario Regionale del Friuli Venezia Giulia Luigi Ferone, in vista delle prossime elezioni regionali.

La nuova sede del Partito Pensionati in Emilia Romagna - Rassegna stampa


Inaugurata a Reggio Emilia, nel centro storico, 
la sede del Partito Pensionati

giovedì 2 novembre 2017

Conferenza stampa del Partito Pensionati a Reggio Emilia - Iniziative a difesa dei pensionati


Conferenza del Partito Pensionati per illustrare le iniziative, anche legali, 
che saranno intraprese a difesa dei Pensionati. 
Reggio Emilia, via Emilia San Pietro 16/A - Lunedì 6 novembre ore 15. 

Parteciperanno
il segretario nazionale On. Carlo Fatuzzo, 
On. Lino Miserotti, Sen. Giacinto Boldrini,
Avv, Massimiliano Uccelli e il segretario provinciale Primo Ninni

Conferenza stampa del Partito Pensionati a Modena - Iniziative a difesa dei pensionati


Conferenza del Partito Pensionati per illustrare le iniziative, anche legali, 
che saranno intraprese a difesa dei Pensionati. 
Modena, via mar Mediterraneo 124 - Lunedì 6 novembre ore 11. 

Parteciperanno
il segretario nazionale On. Carlo Fatuzzo, On. Lino Miserotti, Sen. Giacinto Boldrini,
Avv, Massimiliano Uccelli e il segretario provinciale Bruno Bozzolan