Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande
VENERDI su Lombardia TV (can. 99) ore 20:30-21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

RIVALUTAZIONE ISTAT SU PENSIONI - RICORSI ALLA CORTE EUROPEA


Informiamo che a seguito delle sentenze della Corte costituzionale 70/2015 e 250/2017, relative al blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo con i propri legali i ricorsi alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Il termine scade a fine maggio. Per informazioni e adesioni scrivere a segreteria@partitopensionati.it
NON SI ACCETTANO ADESIONI OLTRE IL 13 MAGGIO.







martedì 20 gennaio 2015

DICHIARATA INAMMISSIBILE LA RICHIESTA DI REFERENDUM SULLA RIFORMA FORNERO DELLE PENSIONI. FATUZZO (PP), ANCORA UNA DELUSIONE PER I PENSIONATI.

Il Partito Pensionati  è sbigottito  per la dichiarazione di inammissibilità, da parte della Corte Costituzionale, della  richiesta di referendum relativo all’articolo 24 (Disposizioni in materia pensionistica) della cosiddetta “Legge Fornero”  - così ha dichiarato il segretario nazionale del Partito Pensionati, Carlo Fatuzzo. Il Partito Pensionato, pur avendo il massimo rispetto per  la Corte Costituzionale, i suoi giudici e le sue sentenze,  ritiene che la bocciatura del referendum sulla riforma Fornero delle pensioni, sia una  profonda delusione per i tanti pensionati, pesantemente colpiti da una riforma  che ritengono iniqua e  penalizzante.
L'addetto stampa
L. Ferone