Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande
VENERDI su Lombardia TV (can. 99) ore 20:30-21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

RIVALUTAZIONE ISTAT SU PENSIONI - RICORSI ALLA CORTE EUROPEA


Informiamo che a seguito delle sentenze della Corte costituzionale 70/2015 e 250/2017, relative al blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo con i propri legali i ricorsi alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Il termine scade a fine maggio. Per informazioni e adesioni scrivere a segreteria@partitopensionati.it
NON SI ACCETTANO ADESIONI OLTRE IL 13 MAGGIO.







lunedì 7 novembre 2016

BALLOTTAGGIO. ANNA MARIA CISINT, NUOVO SINDACO DI MONFALCONE. FERONE ( PARTITO PENSIONATI), UNA VITTORIA DI CHI VUOLE CAMBIARE. MAGGIORE ATTENZIONE PER LE FASCE DEBOLI, PER GIOVANI, PER I LAVORATORI E PER I PROBLEMI DELLA SANITA’.

Monfalcone ha scelto. Anna Maria Cisint, sostenuta dal centrodestra, ha vinto il ballottaggio con la candidata del centrosinistra, Silvia Altran. Anzi, più che una vittoria, è stato un trionfo. E’ stata come una liberazione da certa politica che, ovviamente, va al di la delle persone. Commentando questo risultato elettorale, il segretario regionale del Partito Pensionati, Luigi Ferone, ha dichiarato: ”Il voto dei Monfalconesi esprime una forte volontà di cambiamento. E’ un risultato, per molti versi atteso, anche per il forte impegno di tutti i partiti della coalizione di centrodestra, fra cui il Partito Pensionati e della neo Sindaca, che deve far riflettere sulla grande voglia di “nuovo” dei Monfalconesi. Il Partito Pensionati ritiene che il voto, sia la massima espressione di democrazia, e va rispettato, ed invita l’opposizione a contribuire, con la sua azione politica, a fare di Monfalcone, una città più attraente, mirando, in primo luogo, al benessere dei Monfalconesi, prendendo atto della loro volontà di cambiare e di “voltare pagina“. Il Partito Pensionati, ringrazia Anna Maria Cisint e tutti coloro che l’hanno sostenuta, per il lavoro svolto e per il forte impegno profuso, nella certezza che il loro impegno sarà, utile per la realizzazione di una Monfalcone migliore e più attenta ai problemi delle fasce più deboli, del lavoro, dei giovani, della sicurezza e della sanità. Un grande evento che fa sperare in un grande futuro per Monfalcone e per i suoi cittadini”.
L’addetto Stampa
Albano Conchione