Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande
VENERDI su Lombardia TV (can. 99) ore 20:30-21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

Potete seguire l'on. Carlo Fatuzzo anche su Facebook.

DOMANDA RIMBORSO INPS

A seguito della sentenza della Corte costituzionale 70/2015, relativa alla bocciatura del blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo le domande per richiedere il rimborso.

Vi invitiamo pertanto a inviare, a mezzo posta SEMPLICE all'indirizzo

FAMIGLIA PENSIONATI
Piazza Risorgimento 14
24128 Bergamo BG

- fotocopia carta d'identità
- fotocopia codice fiscale

Vi invieremo la domanda con le istruzioni.

mercoledì 22 gennaio 2014

Microfurti nei supermercati. Fatuzzo (PP),ladri o affamati?

Quotidianamente,oramai, gli organi di informazione ,danno notizia di furti  in  supermercati  di tante città italiane. Si tratta di un formaggino, di biscotti,qualche volte di una scatoletta.
Piccole cose,insomma, di pochissimo valore economico. Certo, è un furto, per di più aggravato e qualche volta il direttore del supermercato non denuncia e lascia andare il vecchio pensionato o la madre di famiglia, altre volte  chiama  le Forze dell’ordine, presenta denuncia  ed inizia  l’iter che le legge prevede ed impone. Il Partito Pensionati – ha dichiarato il segretario nazionale, on.le Carlo Fatuzzo – si chiede se la stragrande maggioranza di chi  si impossessa,senza pagare, di piccole  cose, sia  un ladro  o,piuttosto,un disperato, affamato e con mille problemi. 
I piccoli  furti nei supermercati, sono tantissimi  e questo – ha sottolineato Fatuzzo. deve far riflettere  sulla gravità della situazione economica che si è creata nel Paese. I disperati sono sempre di più ed in tanti, oramai, non riescono neppure ad assicurarsi  i pasti.
Certo, rubare è un reato che va perseguito, ma è impensabile che  in tanti, soprattutto anziani e titolari di pensioni modestissime, si siano dati al furto, dopo una vita fatta di onestà. In questi casi, la disperazione è sempre cattiva consigliera  ed il Partito Pensionati – ha concluso Fatuzzo – ritiene che sia indispensabile che  il Governo vari un piano straordinario, capace di contrastare la povertà estrema. Troppe volte le istituzioni sono distratte di fronte a chi ha disperato bisogno di aiuto e non ha neppure la forza per chiederlo. La civiltà di un Paese si misura anche nella capacità  che ha nell’aiutare gli ultimi, i più deboli, i più emarginati.
L’addetto Stampa
Luigi Ferone