Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande
VENERDI su Lombardia TV (can. 99) ore 20:30-21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

RIVALUTAZIONE ISTAT SU PENSIONI - RICORSI ALLA CORTE EUROPEA


Informiamo che a seguito delle sentenze della Corte costituzionale 70/2015 e 250/2017, relative al blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo con i propri legali i ricorsi alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Il termine scade a fine maggio. Per informazioni e adesioni scrivere a segreteria@partitopensionati.it
NON SI ACCETTANO ADESIONI OLTRE IL 13 MAGGIO.







lunedì 28 aprile 2014

PRESIDENTE RENZI: ….. PROMESSE …… PROMESSE ….. PROMESSE!!!

Il Presidente Renzi, aveva promesso, reiteratamente, di liquidare la tante aziende che da lunghissimo tempo, attendono il pagamento per lavori  effettuati per conto della Pubblica Amministrazione. Sino ad oggi, gli interessati, non hanno visto un soldo e nel frattempo ... .continuano a fallire. Gli oramai famosissimi 80 euro, sono diventati una leggenda metropolitana, se ne parla continuamente, ma intanto, fra tasse, tassine e balzelli, è come se fossero stati spesi prima di riceverli. I pensionati, gli incapienti (chi guadagna meno di 8mila  euro  l'anno), le partite IVA, anche loro si, hanno ricevuto le loro brave promesse... da chi? Dal Presidente Renzi, ovviamente. Certo Renzi è  veramente bravo  a parlare, usa tutti i moderni mezzi che la tecnica mette a disposizione e c'è da dire che neppure con la TV scherza: è in video  in maniera massiccia. A proposito: per chi vale la "PAR CONDICIO"?  I criteri di attribuzione degli 80 euro, a giudizio del Partito Pensionati, è fuori  da ogni logica: Si diano  ai lavoratori dipendenti, ma perché  escludere i pensionati (con lo stesso tetto di reddito previsto per i lavoratori dipendenti) e gli incapienti?