Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande
VENERDI su Lombardia TV (can. 99) ore 20:30-21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

RIVALUTAZIONE ISTAT SU PENSIONI - RICORSI ALLA CORTE EUROPEA


Informiamo che a seguito delle sentenze della Corte costituzionale 70/2015 e 250/2017, relative al blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo con i propri legali i ricorsi alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Il termine scade a fine maggio. Per informazioni e adesioni scrivere a segreteria@partitopensionati.it
NON SI ACCETTANO ADESIONI OLTRE IL 13 MAGGIO.







venerdì 7 novembre 2014

Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione Europea. Fatuzzo (PP): «Chi se n'è accorto?».

Dal 1° luglio u.s., quindi da oltre quattro mesi, l’Italia detiene la Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea ed il prossimo 31 dicembre tale  mandato cesserà. 
La Commissione è guidata, a turno dai 28 Stati  che compomgono l’UE e proprio l’assunzione da parte del nostro Paese della guida del Consiglio dell’Unione Europea  - evidenzia il Partito Pensionati - aveva generato, in Italia, da più parti, aspettative che, alla prova dei fatti, sono andate deluse. 
C’è da chiedersi: in cosa si è caratterizzata la guida italiana del Consiglio UE? Quale novità ha rappresentato ed in che cosa ha inciso o influito? Il Partito Pensionati  si chiede, anche e soprattutto: CHI SE N’E’ ACCORTO?
L’addetto stampa
Luigi Ferone