Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande
VENERDI su Lombardia TV (can. 99) ore 20:30-21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

RIVALUTAZIONE ISTAT SU PENSIONI - RICORSI ALLA CORTE EUROPEA


Informiamo che a seguito delle sentenze della Corte costituzionale 70/2015 e 250/2017, relative al blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati ha predisposto con i propri legali i ricorsi alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Siamo in attesa quindi delle decisioni della Corte Europea in merito. Per informazioni scrivere a segreteria@partitopensionati.it








venerdì 13 marzo 2015

Sgombero alloggio a Milano. Tafferugli e rinvio dello sfratto. FATUZZO (PP), ogni indecisione, ogni cedimento, alimenta ulteriori abusi.

Ancora tafferugli a Milano, in occasione di uno sgombero nel quartiere Giambellino - Lorenteggio dove, in occasione di uno sfratto, alcuni Agenti della Polizia locale sono rimasti temporaneamente bloccati. Sono intervenute squadre del Reparto Mobile di Milano e dopo i tafferugli lo sfratto è stato sospeso. «Certo il problema casa è un fenomeno di carattere sociale e Aler e Comune farebbero bene a rivedere tempi e modalità di assegnazione; – ha così dichiarato  il segretario nazionale del Partito Pensionati, Carlo Fatuzzo -  un  fatto è certo: troppi cittadini hanno un estremo bisogno  di casa e attorno a questo bisogno si creano, in tanti casi, gruppi e gruppetti di individui che traggono vantaggio da queste situazioni. C’è fame  di case.  Vari comitati - ha continuato Fatuzzo - denunciano la presenza di migliaia di  alloggi  vuoti, spesso a causa  della necessità di lavori ma, comunque, i cittadini in condizione di bisogno, non possono attendere i tempi biblici delle assegnazioni. Il problema “casa” non è e non può essere un problema di Polizia, ma è semplicemente un problema sociale. A farne le spese, sono generalmente le persone oneste, pacifiche ed in reali condizioni di bisogno - ha evidenziato Fatuzzo.  A giudizio del Partito Pensionati, le istituzioni devono garantire i diritti di questi cittadini che non hanno la forza e l’arroganza di sfondare porte, occupare abusivamente, opporre resistenza alle Forze di Polizia. Ogni sgombero sospeso per tafferugli è un successo dei violenti ed alimenta nuove occupazioni».
                                   
L’addetto stampa
Luigi Ferone