Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande sulle pensioni
Il VENERDI su Lombardia TV (canale 99) dalle 20:30 alle 21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

Potete seguire l'on. Carlo Fatuzzo anche su Facebook.

DOMANDA RIMBORSO INPS

A seguito della sentenza della Corte costituzionale 70/2015, relativa alla bocciatura del blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo le domande per richiedere il rimborso.

Vi invitiamo pertanto a inviare, a mezzo posta SEMPLICE all'indirizzo

FAMIGLIA PENSIONATI
Piazza Risorgimento 14
24128 Bergamo BG

- fotocopia carta d'identità
- fotocopia codice fiscale

Vi invieremo la domanda con le istruzioni.

giovedì 16 aprile 2015

EDIFICI SCOLASTICI. VASCOTTO (Partito Pensionati), controlli a tappeto in tutta la Regione Friuli Venezia Giulia.

L’episodio di Ostuni, dove in un edificio  che ospita una Scuola elementare , alcuni metri quadri di intonaco , misti a calcinacci , hanno ceduto ,provocando il ferimento di alcuni alunni , deve suonare come un campanello d’allarme- così ha dichiarato il Segretario regionale del Partito Pensionati  
Gli Istituti scolastici,del nostro Paese, in troppi casi, sono ospitati in   edifici vecchi , che avrebbero bisogno di  sempre maggiori   controlli  per accertare  la necessità  di  eventuali interventi di ristrutturazione. Anche nella nostra Regione,  scuole di ogni ordine e grado, sono spesso ospitati in edifici   datati che nel corso degli anni, hanno subito interventi di riparazione o altro. Il Consigliere regionale FVG  del Partito Pensionati della passata legislatura, Luigi Ferone , intervenne più volte su questa problematica, sollecitando controlli a tappeto di tutti gli edifici scolastici ed eventuali interventi . Alla ,luce di quanto accaduto ad Ostuni , il Partito Pensionati – ha sottolineato Vascotto – nel  sottolineare che  i controlli che  furono richiesti dall’ex Consigliere Ferone  , per gli edifici scolastici in FVG,  sono sempre  una richiesta attuale, perché non bisogna attendere  il verificarsi di eventi negativi, ma  vanno fatti controlli continui ed approfonditi , sia sulle strutture , sia  per quanto concerne il rispetto delle norme antincendio e di sicurezza in genere, perché è necessario prevenire e la migliore prevenzione, non può che essere realizzata attraverso continui ed approfonditi controlli . Sicuramente la nostra Regione  e gli Enti preposti - ha concluso Vascotto - sono attenti a queste problematiche, ma  un controllo dello stato  degli Edifici scolastici, anche ulteriore,  non potrebbe che essere un  altro   tassello,  teso a garantire maggiore sicurezza ai nostri giovani.

L’addetto Stampa
Domenico MARTURANO