Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande
VENERDI su Lombardia TV (can. 99) ore 20:30-21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

RIVALUTAZIONE ISTAT SU PENSIONI - RICORSI ALLA CORTE EUROPEA


Informiamo che a seguito delle sentenze della Corte costituzionale 70/2015 e 250/2017, relative al blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati ha predisposto con i propri legali i ricorsi alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Siamo in attesa quindi delle decisioni della Corte Europea in merito. Per informazioni scrivere a segreteria@partitopensionati.it








martedì 28 aprile 2015

ITALICUM . FATUZZO (PP), SARA’ FRUTTO DI DEMOCRAZIA E DI VOLONTA’ POPOLARE ?

Il testo di   quella che dovrebbe essere la nuova legge elettorale, il cosiddetto “Italicum” , sta diventando una soap-opera , il tutto, si badi bene in nome della democrazia. Il Governo  ed in primo luogo il Presidente Renzi,  ha fatto della nuova legge elettorale  , un punto irrinunciabile, praticamente si tratta di un”pacchetto chiuso” , prendere o lasciare, si  lascia intendere la possibilità, da parte del Governo, di porre la fiducia,quindi, in pratica, l’indisponibilità ad accogliere emendamenti e modifiche migliorative.
 Capilista bloccati ,quindi  garanzia di elezione per il primo della lista,dei partiti che ottengono seggi e preferenze dal secondo eletto , doppio turno,premio  di maggioranza al partito e non alla coalizione ecc. ,sono punti  che  hanno molti nemici  e sono molti a chiedersi se un Parlamento delegittimato   , di cui moltissimi membri, sono protagonisti di una vera e propria transumanza, da un partito all’altro ed altri spostamenti, addirittura  di  gruppi e gruppetti, sembrano in dirittura d’arrivo.  Il Presidente del Consiglio ,Renzi, dice chiaramente che  se l’Italicum non passa, potrebbe cadere il Governo  e  di conseguenza , vi  potrebbe essere la possibilità di voto anticipato . Il  Partito Pensionati , ritiene che abbia pienamente ragione l’on. Bersani , quando sottolinea che è solo del  Parlamento , la competenza a varare un nuova legge elettorale. E’ probabile che  il Presidente Renzi la spunti anche questa volta,  ma non è detto che  il contenuto dell’Italicum ed il percorso  che è stato imposto,  sia giusto ed abbia il consenso degli italiani.  E’ auspicabile  , di fronte ad un quadro politico  in pieno scollamento, che si vada finalmente al voto anticipato  dal momento che una legge elettorale c’è ,  ed è il Consultellum . Lo scioglimento delle Camere , sarebbe la migliore soluzione e la migliore risposta democratica ad atteggiamenti  che indignano taluni e lasciano quantomeno perplessi, tanti altri
L’addetto stampa
Luigi Ferone