Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande
VENERDI su Lombardia TV (can. 99) ore 20:30-21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

RIVALUTAZIONE ISTAT SU PENSIONI - RICORSI ALLA CORTE EUROPEA


Informiamo che a seguito delle sentenze della Corte costituzionale 70/2015 e 250/2017, relative al blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo con i propri legali i ricorsi alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Il termine scade a fine maggio. Per informazioni e adesioni scrivere a segreteria@partitopensionati.it
NON SI ACCETTANO ADESIONI OLTRE IL 13 MAGGIO.







lunedì 19 dicembre 2011

SPLENDIDA VITTORIA DEL PARTITO PENSIONATI SLOVENO!

Splendido successo dei Partito Pensionati Sloveno (DESUS) in occasione delle recenti elezioni politiche. Il Partito Pensionati Sloveno ha ottenuto sei deputati con una percentuale di circa il 7%.
Questo dato, già di per sé estremamente lusinghiero, assume una valenza eccezionale dal momento che in Slovenia, anch’essa in preda a problemi economici, con una crisi profondissima, sono sorti numerosi Partiti, fra cui alcuni promossi da personaggi di primo piano con potenti mezzi organizzativi, politici e finanziari.

I nostri omologhi sloveni hanno condotto una battaglia coraggiosa e chiara. C’è da sottolineare che anche in Slovenia il Partito Pensionati ha giocato un intelligente ruolo fra gli schieramenti si destra e di sinistra, difendendo strenuamente le pensioni e nella passata compagine di Governo, erano presenti con tre Ministri ma, quando il Presidente del Consiglio e la sua maggioranza hanno avviato una pesante e punitiva riforma pensionistica, il Partito Pensionati Sloveno si è schierato per il NO, passando all’opposizione e facendo cadere il Governo.
La Slovenia dimostra che laddove c’è un forte Partito Pensionati la voce del “popolo dai capelli grigi” conta e conta molto. Ora il Partito Pensionati Sloveno è al centro per le trattative della formazione del nuovo Governo, perché appare evidente che senza la presenza del Partito Pensionati (DESUS), nessun Governo è possibile in Slovenia.
Sorge spontanea una domanda: perché in Slovena il “miracolo pensionati” è possibile e in Italia no?
Siccome nulla è impossibile, credo che il possibile basti volerlo.

il Segretario Nazionale
del Partito Pensionati
Carlo Fatuzzo