Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande sulle pensioni
Il VENERDI su Lombardia TV (canale 99) dalle 20:30 alle 21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

Potete seguire l'on. Carlo Fatuzzo anche su Facebook.

DOMANDA RIMBORSO INPS

A seguito della sentenza della Corte costituzionale 70/2015, relativa alla bocciatura del blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo le domande per richiedere il rimborso.

Vi invitiamo pertanto a inviare, a mezzo posta SEMPLICE all'indirizzo

FAMIGLIA PENSIONATI
Piazza Risorgimento 14
24128 Bergamo BG

- fotocopia carta d'identità
- fotocopia codice fiscale

Vi invieremo la domanda con le istruzioni.

venerdì 21 novembre 2014

Gorizia (FVG): Forte impegno dell’assessore Vascotto per il potenziamento dei servizi cimiteriali.

I vari aspetti relativi all’attività dei servizi funebri sono argomenti molto importanti che toccano nel profondo la sensibilità dei goriziani e non solo. Il Comune di Gorizia conta sei siti cimiteriali civili, dove si incrociano le storie, del passato, con quelle del presente, di comunità etniche diverse, legate da antiche tradizioni radicate sul territorio, che meritano attenzione e rispetto. Le superfici di controllo e manutenzione dei siti cimiteriali sono molto ampie, occupando un’area di circa 50.000 mq e tra loro molto distanti, tant’è che per visitare tutti i siti, è necessario percorre circa 18 Km., A fronte di questa esigenza il Comune dispone di poche unità lavorative, tra giardinieri, manutentori e operai addetti allo specifico settore, per mantenere a regime e dignitosi, i luoghi dell’eterno riposo. Attualmente Gorizia conta 35.286 abitanti residenti. Da una prima analisi statistica, un quarto della popolazione supera i 65 anni di età. Più in dettaglio, tra i 65 e 75 sono 4.460, tra i 75 e 85 sono 3.267, tra i 85 e 95 sono 1.277 mentre sono 77 gli over 95.
L'assessore ai servizi Funebri e cimiteriali, Alessandro Vascotto, stà seguendo già dal 2012, le opere necessarie alla cittadinanza per mantenere vivo l'affetto ed il ricordo dei propri cari estinti. Lo stesso Assessore ha dichiarato: "Certo, i servizi funebri, non suscitano, per la nostra cultura, entusiasmi o allegria, ma sono indispensabili e meritano particolare attenzione. Proprio in questi giorni si sono intensificati i sopralluoghi per approntare gli interventi necessari, a raggiungere la piena efficienza del servizio cimiteriale. Sempre analizzando i dati statistici provvisori, emergono, i punti più qualificanti che sono già all’attenzione, con il massimo impegno dell’Amministrazione Comunale, proprio per dare una risposta più puntuale e certa, ai cittadini. Annualmente il servizio funebre effettua mediamente, 300 interventi, a costi più che contenuti che, fra l’altro, fungono da effetto calmiere. Il persone impegnato nei servizi cimiteriali e funebri, svolge in maniera encomiabile il suo delicato compito e l’Amministrazione Comunale sta facendo ogni possibile sforzo per migliorare le condizioni di lavoro, degli addetti.”.


Il Capogruppo del

Partito Pensionati
Mario Comelli