Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande sulle pensioni
Il VENERDI su Lombardia TV (canale 99) dalle 20:30 alle 21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

Potete seguire l'on. Carlo Fatuzzo anche su Facebook.

DOMANDA RIMBORSO INPS

A seguito della sentenza della Corte costituzionale 70/2015, relativa alla bocciatura del blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo le domande per richiedere il rimborso.

Vi invitiamo pertanto a inviare, a mezzo posta SEMPLICE all'indirizzo

FAMIGLIA PENSIONATI
Piazza Risorgimento 14
24128 Bergamo BG

- fotocopia carta d'identità
- fotocopia codice fiscale

Vi invieremo la domanda con le istruzioni.

giovedì 9 aprile 2015

CRISI. FATUZZO (PP), IL LAVORO E’ LA MEDICINA GIUSTA PER USCIRE DALLA CRISI.

Dopo le notizie circa una ipotetica ripresa dell’occupazione , la doccia fredda rappresentata dai dati relativi ad una disoccupazione in crescita , con una disoccupazione giovanile, i cui dati, non solo devono allarmare,   ma devono fortemente preoccupare, per ,la stessa tenuta della coesione sociale del Paese.
Troppe chiacchiere, troppi proclami e, diciamolo pure,  troppe certezze  , su una  linea politica , tesa ad impattare, sempre e comunque, in senso positivo, sull’opinione pubblica – così ha dichiarato il segretario nazionale del Partito Pensionati, Carlo Fatuzzo.Le soluzioni che, alla prova dei fatti, poi, non risolvono nulla , come gli oramai famosi ed arcistrombazzati  80 euro , dati a pochi e fatti pagare da molti , anche dai pensionati  e categorie  a cui, forse, sarebbe stato più giusto ed opportuno, indirizzare  questo provvedimento. Certo ,poi, è facile dare , con i soldi degli altri  e non vorremmo che la stessa cosa  si ripetesse  , per altri provvedimenti simili, di cui si vocifera in questi giorni. Bisogna creare  occupazione, bisogna ridare slancio  alla nostra economia. Certamente , - ha continuato io leader del Partito Pensionati -questo obbiettivo , non si può raggiungere con sorrisi, spot  e con i tanti che, sempre e comunque inneggiano, osannano, plaudono ed obbediscono , ma servono provvedimenti seri e concreti, come  il dimezzamento della pressione fiscale , lo snellimento delle incombenze burocratiche  per  tutte le attività produttive , in sintesi  è necessario rivedere l’intero sistema Paese , per agganciare  l’onda lunga cella ripresa che  dagli USA, giungerà anche in Europa . In questo momento vi è una  situazione, derivante da  fattori  esterni , come la diminuzione del costo del petrolio e dall’operazione “Draghi” ,  di cui  il nostro Paese, dovrebbe approfittare, per rilanciare l’economia  e con essa il lavoro .  Il  Partito Pensionati –ha concluso Fatuzzo - ritiene che il problema  più urgente, per il nostro Paese, non sia la legge elettorale, ma come assicurare un lavoro ai milioni di giovani e padri di famiglia  che  non hanno né occupazione, né reddito.
L’addetto stampa
Luigi Ferone