Carlo FATUZZO risponde in diretta alle vostre domande sulle pensioni
Il VENERDI su Lombardia TV (canale 99) dalle 20:30 alle 21:30.
Anche in streaming sul web (clicca sul banner)

Potete seguire l'on. Carlo Fatuzzo anche su Facebook.

DOMANDA RIMBORSO INPS

A seguito della sentenza della Corte costituzionale 70/2015, relativa alla bocciatura del blocco della perequazione automatica delle pensioni per gli anni 2012 e 2013, il Partito Pensionati sta predisponendo le domande per richiedere il rimborso.

Vi invitiamo pertanto a inviare, a mezzo posta SEMPLICE all'indirizzo

FAMIGLIA PENSIONATI
Piazza Risorgimento 14
24128 Bergamo BG

- fotocopia carta d'identità
- fotocopia codice fiscale

Vi invieremo la domanda con le istruzioni.

martedì 25 ottobre 2016

L'incredibile exploit del Partito Pensionati

L'incredibile exploit del Partito Pensionati
A Monfalcone sfiora per un soffio il 6%
(Il Messaggero Veneto 25/10/2016)


lunedì 24 ottobre 2016

Alle comunali di Monfalcone il Partito Pensionati prende il 5,95%

Sono da poco terminati gli scrutini dell'ultima tornata elettorale e alle comunali di Monfalcone (GO) il Partito Pensionati si attesta al 5,95%.
Per conoscere l'attribuzione dei seggi, occorrerà attendere l'esito del ballottaggio.
Complimenti a Luigi Ferone (nella foto con il capolista Antonio de Lieto) per il suo impareggiabile lavoro e a tutti quanti si sono adoperati per raggiungere questo risultato.

on. Carlo Fatuzzo



ELEZIONI AMMINISTRATIVE A MONFALCONE FERONE (PARTITO PENSIONATI), RINGRAZIA GLI ELETTORI E MOBILITA IL PP A SOSTEGNO DI ANNA MARIA CISINT CANDIDATA SINDACO.
Il Partito Pensionati, ha dichiarato il Segretario Regionale Luigi Ferone, ringrazia i 505 elettori di Monfalcone che con il loro voto hanno dato la fiducia al simbolo del Partito Pensionati. Ferone ha sottolineato l’eccellente risultato ottenuto dalla candidata Sindaco Anna Maria Cisint che, solo per una irrisoria manciata di voti non è stata eletta al primo turno e questo va considerato, comunque un grandissimo successo di tutta la coalizione di centro destra e, ovviamente della stessa candidata Sindaco Cisint. L’aver ottenuto, circa il 6% dei voti in una consultazione comunale, come quella di Monfalcone, responsabilizza ancora di più il Partito Pensionati, che sarà presente, con una propria rappresentanza, in seno al prossimo consiglio comunale di Monfalcone. Il leader regionale del Partito Pensionati ha già predisposto una riunione organizzativa per iniziare, da subito l’attività politica a sostegno di Anna Maria Cisint quale futuro Sindaco di Monfalcone. Luigi Ferone, a nome del Partito Pensionati, invita tutti i cittadini a sostenere la battaglia che la candidata Sindaco Anna Maria Cisint, e la sua coalizione, sta sostenendo per ridare slancio e speranza a Monfalcone e per dare risposte concrete ai tanti e tanti problemi, che affliggono i monfalconesi. La partecipazione al ballottaggio è indispensabile, per non vanificare gli sforzi compiuti fino ad oggi.

martedì 18 ottobre 2016

LA SICUREZZA IN UNA CITTA’ IN TRASFORMAZIONE.

La nostra società è in rapido e caotico cambiamento, ma un punto rimane fermo, anzi, è ai primi posti delle richieste dei cittadini, è la sicurezza,  e fra i vari tipi di sicurezza (economica, sanitaria ecc.), vi è quella strettamente e classicamente legata alle sicurezza fisica delle persone, alla sicurezza del patrimonio,  a quella dei beni ecc. . Oggi, in materia di sicurezza, si sta sviluppando un enorme dibattito, che  coinvolge la quasi totalità dei cittadini: c’è una forte richiesta di sicurezza, c’è l’esigenza di  “più Stato”, di una maggiore presenza sul territorio, di contrasto forte e continuo alla criminalità. Come dare torto a questi cittadini. Quando dei ladri entrano in casa, rovistano ovunque, danneggiano, ”vilipendono” la casa, luogo “sacro” per ogni individuo e, molto spesso,  aggrediscono, feriscono o uccidono,  il proprietario  o i suoi cari e questi fatti, anche se verificatisi, in parte, in altri luoghi del territorio nazionale,  accentuano  il senso di paura ed insicurezza, aumenta e la domanda che passa di bocca in bocca, è : lo Stato dov’è? Monfalcone, ha problemi, anche in materia di sicurezza, ma certamente non paragonabili a quelli di altre città, dove il problema, a volte, ha raggiunto livelli preoccupanti.  Monfalcone  è, indubbiamente, una città vivibile  anche se, soprattutto negli ultimi anni, la sensazione di “Insicurezza”,  si è insinuata, nel vivere quotidiano.